RASSEGNA STAMPA

Passeggiate di nordic walking a Bondeno

da: Il Resto del Carlino Ferrara, venerdì 22 febbraio 2013

con la Scuola Italiana a Ski Pass

Di Pino Dellasega

Che la Scuola Italiana Nordic Walking sia la realtà più forte e attiva sul territorio italiano ce lo ha confermato anche il signorFantuzzi,  responsabile di Ski Pass Modena, la fiera dello sci per antonomasia, scegliendola per il 2012 come rappresentante ufficiale del nordic walking all’interno dell’evento.

Un altro passo in avanti nella considerazione che ormai la Scuola ha nei confronti delle tante realtà che ruotano intorno al mondo dello sci. Alle tante  Aziende e Associazioni che durante i quattro giorni dell’evento hanno esposto i loro prodotti e evidenziato le attività che svolgono.

Tanti grandi realtà presenti a Modena, che guardano sempre più con occhio attento la Scuola Italiana Nordic Walking per come si sta proponendo sul territorio, soprattutto cercando di capire come è possibile che muniti di soli due bastoncini si possano fare i numeri che si stanno facendo. Per noi niente di strano, considerando che tra le file della Scuola ci sono fior di istruttori che credono e guidano verso questa salutare attività centinaia di migliaia di nuovi camminatori.

Un movimento che sta crescendo con incrementi di dieci volte in più dell’anno precedente.

Un movimento che ormai non passa inosservato e che incomincia a far gola a tanti.

non sono passati inosservati gli istruttori in rosso della Scuola Italiana mentre passeggiavano, con i bastoncini, in lungo ed in largo per i vari stand della fiera e occupando anche l’area esterna per le dimostrazioni al pubblico.

Quattro giorni di intensa attività, che ha visto impegnato in primis il gigante di Bosco Reale, l’istruttore Stefano Vignocchi, maestro di sci di fondo. Un gran lavoro di preparazione dell’area dedicata al nordic quello svolto dal gigante Stefano che sicuramente è stato ripagato non solo dagli encomi degli organizzatori ma dalle centinaia di visitatori che hanno provato il nordic walking.

Stefano è stato affiancato nella preparazione da Andrea Sassano istruttore di Livorno e daRaffaele Forapani, l’indomabile istruttore di Mirandola, sempre attivissimo sul suo territorio soprattutto dopo il terremoto,  che con l’attività del nordic walking, conoinvolgendo numerose realtà, ha saputo ridare serenità agli abitanti tanto provati da questa catastrofe.

Lo stand della Scuola Italiana si è arricchito anche con la presenza e il lavoro di Luciano Comini,Ape per gli amici,  il grande marcialonghista di Mantova, affiancato dall’istruttore Cesare Pasotti. Ma anche Bologna non poteva mancare con l’istruttrice di Pianoro Fiorella Spaggiari. Accolto anche con piacere l’arrivo della giovane maestra di sci di Chiampo e istruttrici Marta Carradore, in visita agli stand con lo sci club che ha dedicato il suo tempo per le dimostrazioni nella giornata di sabato. Da livorno gli istruttori Luca Cecchetto e Silvia Salvatori hanno portato una ventata di aria marina. Gli istruttori Davide Zannoni e Barbara Cane’ di Bologna, Francesco Lazzarini  di Bondeno e Patrizia Barretti  di Parma e Maria Giulia Mora di Carpi.

Infine vi è stata anche la presenza nelle giornate di venerdi e sabato di Pino Dellasega, fondatore della Scuola Italiana, che come sempre ha saputo tessere numerosi accordi e nuove proposte con le realtà presenti in fiera. Pino ha avuto un incontro anche con il Presidente dei maestri di sci italiani il Dott. Maurizio Bonelli e con il responsabile dei maestri di sci della Repubblica di San Marino il dott. Corrado Sulsente, proprio per sviluppare la formazione nelle due realtà dei maestri di sci, in questa attività estiva che ormai è diventata un completamento a quella invernale.

Numerose infine sono state le interviste televisive a cui sono stati chiamati i rappresentanti dellaScuola Italiana.

Un particolare ringraziamento al signor Fantuzzi per la disponibilità e per l’opportunità che ha dato alla Scuola Italiana, partecipando a questa Kermesse pre-invernale, una grande vetrina delle attività sportive italiane e atutti gli istruttori presenti in fiera, in particolar modo a Stefano Vignocchi per il grande lavoro svolto di preparazione.

Il nordic walking in prima fila per ripartire

DNW ha partecipato al nordic walking camp presentando lo speciale Educamp per l’emergenza terremoto organizzato all’Oasi di Vigarano Pieve – (Ferrara)

Fonte: comunicati123

per leggere tutto l'articolo: http://www.comunicati123.com/2012/06/07/il-nordic-walking-in-prima-fila-per-ripartire/

Bel tempo e successo al corso di Didattica di Verona

Fonte: 

http://www.scuolaitaliananordicwalking.it/bel-tempo-e-successo-al-corso-di-didattica-di-verona/#comments